L’ouverture di Robi Veltroni

L’Ouverture di Robi Veltroni di Join Maremma Online 2017 è durata una manciata di secondi, quattro slide con dati che dovrebbero far molto riflettere. La prima slide metteva in evidenza che le presenze turistiche in maremma sono praticamente invariate dal 2009 al 2016. La seconda riguardava la mappa dell’innovazione del Cerved che posiziona la Maremma tra i territori più arretrati d’Italia al pari di alcune località del Mezzogiorno. La terza slide era riferita alla geo localizzazione delle start up italiane e sempre la Maremma risultava al pari delle zone più arretrate. La quarta slide de Il Sole 24 Ore era quella che per l’Agenzia delle Entrate posizionava il territorio maremmano in buona posizione a livello nazionale in merito al livello di evasione fiscale.

Delle belle provocazioni per chi, in questo territorio, è chiamato a amministrare e a investire, una sfida che bisognerebbe qualcuno si impegnasse a cogliere e magari a vincere.

Senza dubbio questa serie di indici è molto preoccupante. Quest’anno Robi Veltroni, ideatore di #JMO, ha sensibilizzato il comitato scientifico affinché portasse in Maremma esperienze di territori, imprese e persone che, in luoghi aspri, difficili e anche pericolosi hanno saputo creare spazi di crescita per i giovani, per le aziende, per i loro prodotti e servizi. Territori che, in situazioni molto più difficili di quelle Maremmane, hanno trovato spazio per virtuosismi e fatturati.

Anche quest’anno i lavori inizieranno con l’Ouverture di Robi Veltroni, una manciata di secondi, una scarica elettrica che ci accompagnerà per tutta la giornata dei lavori. Non perdetela.

Eventbrite - Join Maremma Online 2018 #JMO2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *